Articoli Blog

L’intuito

Il mondo dell’intuito è a dir poco incredibile, tutti ce l’abbiamo sotto mano e pochi ne sanno davvero qualcosa. Quando si parla di intuito si pensa molto frequentemente ad un talento che poche persone hanno ma questo non è esatto. In effetti, è una qualità che tutti gli esseri umani possiedono da sempre e che va allenata proprio come altre capacità, come ad esempio quella di disegnare.

Certamente non tutti sono portati a sviluppare l’intuito allo stesso modo. Ci sono persone che hanno una maggiore predisposizione di altre, questo però non toglie che un buon allenamento non possa favorire lo sviluppo di questo talento.

Durante il giorno riceviamo moltissime informazioni di natura intuitiva senza accorgercene. Succede, ad esempio, quando all’improvviso un’immagine sopraggiunge nella nostra mente, ricordandoci una chiamata da fare. Oppure, mentre siamo intenti a fare qualcosa, all’improvviso ci arriva nella testa una frase, o una parola, che ci suggerisce la risposta ad una domanda posta qualche tempo prima. Succede anche quando una sensazione netta ci spinge verso un’azione, o al contrario, ce ne fa allontanare.

L’informazione intuitiva arriva alla nostra mente in tre modalità diverse: un’immagine, uno stimolo auditivo, quindi un suono o una voce, una frase oppure una sensazione o un’emozione. In ogni caso è qualcosa di visivo, un audio oppure un percepito.

A volte un’intuizione potrebbe essere confusa con la semplice immaginazione, in realtà è difficile confonderle. L’intuizione, infatti, arriva quando non ce lo aspettiamo, l’immaginazione è qualcosa che in qualche modo viene creata dalla nostra mente. L’informazione intuitiva arriva più facilmente quando ci troviamo in uno stato mentale di rilassamento, l’attività frenetica non facilita il riconoscimento dell’intuito nel momento in cui si propone.

Sviluppare questo talento può essere utile per trovare soluzioni in tempi brevi, sviluppare la creatività, pensare al di fuori degli schemi e riuscire a utilizzare la propria mente con una modalità diversa dal solito. Albert Einstein diceva: “Il solito livello di pensiero che ha creato il problema non può trovare anche la soluzione”. Ecco perché il mondo dell’intuito ci permette di accedere ad una nuova modalità di pensiero.

About the author

Pardini Chiara

- Mediatore Familiare
- Sportive Coach e Mental Training
- Coach in Programmazione Neuro Linguistica (PNL)
- PNL per Bambini
- Life coach, coach dell’identità e PNL umanistica
- Counselor olistico, Trainer con indirizzo comunicazione
- Coach Sistemico con le Costellazioni Familiari e Strutturali
- Studio del carattere con Enneagramma

Add Comment

Click here to post a comment